Welcome to the Netflix Partner Help Center. Have a question or need help with an issue? Send us a ticket and we'll help you to a resolution.

TABLE OF CONTENT

     Introduzione

     Direttore di doppiaggio

     Assistente al doppiaggio

     Adattamento

     Casting

     Voce doppiata

     Mixaggio

     Linee guida e raccomandazioni per tipo di contenuto

     Risorse

Introduzione

Netflix non considera il doppiaggio come una mera risorsa linguistica, ma come una produzione vera e propria. Per raggiungere il massimo livello di eccellenza creativa, invitiamo ad andare oltre la pratica comune di quanto è possibile fare nel doppiaggio. L'obiettivo è costruire un rapporto di fiducia con i nostri creatori di contenuti, allineando attentamente le versioni internazionali alla versione originale e offrendo al nostro pubblico un'esperienza senza soluzione di continuità che mantenga la "sospensione dell'incredulità linguistica".

Il massimo livello di eccellenza creativa nel doppiaggio di Netflix si ottiene con:

  • comprensione dell'intento creativo del contenuto originale;
  • adeguata rappresentazione relativamente a diversità, equità e inclusione in tutti gli aspetti del nostro workflow;
  • espressioni naturali nei dialoghi adattati alle lingue di destinazione;
  • lip-sync estremamente preciso;
  • performance autentica;
  • mix del dialogo con colonna sonora originale che assicuri un’ esperienza immersiva. 

Di seguito sono riportati i principi guida generali per i principali ruoli creativi del workflow del doppiaggio e le linee guida creative per tipo di contenuto.

Direttore di doppiaggio

Principio chiave:

Il direttore artistico o di doppiaggio è il capitano della nave ed è responsabile del successo complessivo del progetto. Insieme al fonico di doppiaggio, al sincronizzatore e al fonico di mix, ascolta ogni parola registrata e il suo obiettivo è realizzare un doppiaggio che risulti coerente, autentico e chiaro. Oltre alla revisione dell'adattamento, al casting, alle note alla performance, ai pickup e alla revisione del mixaggio, l’obiettivo principale del direttore di doppiaggio è la consegna di un doppiato che deve essere il più possibile allineato alle intenzioni artistiche del creatore del contenuto originale e arrivare nel modo più autentico possibile al pubblico locale.

Ulteriori raccomandazioni

  • Il direttore di doppiaggio deve essere il fulcro della visione creativa del progetto.
  • Il direttore deve creare un ambiente collaborativo, in cui ogni membro del team abbia la possibilità di fare del proprio meglio per il bene del progetto.
  • Il direttore deve essere a conoscenza delle tempistiche e del budget del progetto e rivedere i pickup richiesti.
  • Prima della registrazione, il direttore e il Language Production Manager di Netflix (per i progetti selezionati) devono leggere l’adattamento dei dialoghi e condividere commenti e note con l'adattatore (nel caso di una serie, solo i primi episodi). 
  • Durante la timeline di registrazione, il direttore deve fornire un feedback all'adattatore, man mano che vengono scritti nuovi adattamenti..
  • Dopo aver registrato le prime scene o i primi episodi, il direttore deve rivedere le performance e valutare la possibilità di registrarli di nuovo, considerando che i personaggi e il tono generale sono stati definiti.

Assistente al doppiaggio

  • L'assistente al doppiaggio deve guardare il contenuto e preparare il breakdown dell’adattamento per pianificare le sessioni di registrazione in base alle esigenze del direttore e dello studio di doppiaggio.
  • L'assistente al doppiaggio è responsabile del controllo del lip-sync e del supporto ai doppiatori durante le registrazioni, in modo che il direttore possa concentrarsi principalmente sulla performance.
  • In collaborazione con lo studio, l'assistente al doppiaggio deve anche tenere un conto preciso di tutti i dialoghi riscritti, per la revisione e l'analisi post-progetto.

Adattamento

Principio chiave:

La rigorosa pratica dell'adattamento ha la stessa importanza delle altre fasi del doppiaggio, perché senza un ottimo adattamento, si sprecherà del tempo per correggere i problemi durante le costose ore di registrazione e il travisamento culturale può portare a lamentele da parte degli spettatori e a una critica negativa da parte dei media.

L'adattatore è responsabile della creazione di un dialogo che:

  • rispettil'intento creativo dell'originale; 
  • rispetti e adatti adeguatamente (se necessario) importanti riferimenti culturali;
  • raggiunga un lip-sync il più possibile "perfetto" (tranne che per i doppiaggi in VO);
  • risulti naturale nella formulazione e nell'espressione della lingua di destinazione. 

Casting

Principio chiave:

L'esatta corrispondenza vocale con l’'artista sullo schermo è sempre un requisito fondamentale in un processo di casting, ma non è l'obiettivo principale e non può essere una priorità rispetto alla performance.

Trattandosi di un processo creativo, il direttore propone un casting di voci sul quale andrà a confrontarsi con il Language Production Manager di riferimento. Nel caso in cui al progetto non risulti assegnato nessun LPM, l'ideale è che sia il direttore di doppiaggio ad avere l'ultima parola sul casting delle voci (a meno che, ovviamente, il team creativo originale del titolo non voglia supervisionare la selezione). Occorre prestare attenzione a rappresentare in modo autentico l'identità del talent sullo schermo.. Si raccomanda di procedere al casting delle voci tenendo conto dell'età, ma non perdendo mai di vista la corrispondenza vocale e la performance.

Voce doppiata

Principio chiave:

Un ottimo doppiaggio comporta una serie di abilità uniche, in quanto non deve mai richiamare l'attenzione su di sé, ma inserirsi armoniosamente nella performance sullo schermo. A tal fine, il lavoro del doppiatore è un gioco di equilibri tra l'interpretare in modo autentico il personaggio sullo schermo dall’interno (attraverso una comprensione empatica delle sue motivazioni e della sua storia) e l'osservare rigorosamente il movimento fisico/la gestualità del personaggio sullo schermo dall'esterno, compreso, ma non solo, il lip-sync.

Un sync eccezionale comporta non solo il movimento della bocca, ma anche l'impegno di tutto il corpo, con particolare attenzione alla respirazione. Nel caso di contenuti non-fiction e unscripted, anche se il sync non è un problema, è necessario prestare la dovuta attenzione all'intento creativo del contenuto, in modo che il doppiaggio supporti l'esperienza dello spettatore, piuttosto che limitarsi a fornire una traduzione.

Ulteriori raccomandazioni:

  • Per alcuni progetti, i doppiatori devono poter accedere al video prima della sessione di registrazione (dopo aver firmato l'accordo di riservatezza). Ciò consente loro di prepararsi e di recitare in studio con maggiore facilità.
  • Nel caso di una serie, il direttore deve rivedere, se possibile, il doppiaggio sincronizzato dell'episodio 1 per aiutare a definire il tono di quelli successivi.

Mixaggio

Principio chiave:

L'obiettivo di un ottimo mixaggio è quello di far sembrare il dialogo doppiato il più simile possibile a quello della versione originale. Poiché i dialoghi doppiati sono registrati in modo molto diverso da quelli della versione originale (con l'eccezione dell'ADR), è necessario prestare attenzione a integrare i dialoghi nell'ambiente fisico ed estetico del contenuto, di modo che risulti coerente con quanto fatto nel mix originale. Trattandosi della fase finale del workflow, un cattivo mixaggio può diminuire l'impatto di tutte le fasi precedenti del processo creativo. 

Linee guida e raccomandazioni per tipo di contenuto

Risorse

 

Was this article helpful?
0 out of 0 found this helpful
Powered by Zendesk